nei dintorni

MESSNER MOUNTAIN MUSEUM

Eretto nel 1250 all’ingresso della Val Senales, il maestoso castello di proprietà di Reinhold Messner, il famoso scalatore, ospita oggi una vigna, una fattoria biologica, una taverna e un museo. Il Messner Mountain Museum di Juval è uno dei cinque musei inclusi in un vasto progetto che analizza il rapporto tra l’uomo e la montagna. Nel Castello di Juval, tutto si ispira all’idea di “montagna mitologica”, grazie alle numerose collezioni d’arte tematiche esposte.
Tra di esse ricordiamo la collezione Messner di maschere provenienti da cinque continenti, una galleria di fotografie delle montagne sacre disposta su più piani, una collezione di oggetti tibetani, uno spazio tantrico e la cantina con gli equipaggiamenti per le spedizioni.



IL MUSEO ARCHEOLOGICO

 Bolzano è la capitale delle Dolomiti e rappresenta in qualche modo l’intero territorio dell’Alto Adige. Non si tratta di Reinhold Messner – ma Ötzi, l’uomo venuto dal ghiaccio, che ha trovato a Bolzano il suo “luogo di permanenza definitivo”. Se trascorrete le vostre vacanze in Alto Adige, dovete assolutamente recarvi a Bolzano, per dare un’occhiata dal vivo ad Ötzi.

Il Museo Archeologico di Bolzano offre, però, molte altre possibilità di conoscere più a fondo la storia e il presente dell’Alto Adige. Nel museo sono stati già presentati numerosi pezzi da esposizione risalenti al Paleolitico e al Mesolitico. Ötzi, l’uomo venuto dal ghiaccio, resterà sempre, però, il protagonista indiscusso del museo.

THERME MERANo

Una visita alle terme di Merano vi donerà momenti piacevolissimi in una vera e propria oasi di benessere. Rilassatevi nel grande parco di 50.000 m² o nel caffè sulla terrazza oppure godetevi la sauna, le terme o il fitness nelle aree dedicate al benessere. Naturalmente, in tutte le applicazioni nel settore del benessere vengono utilizzate semplici materie prime della regione e rimarrete colpiti dal disegno architettonico.

Se durante le vostre vacanze in Alto Adige non programmerete almeno una visita alle Terme di Merano, perderete uno degli elementi più significativi di questa regione. Fate quindi una visita alle Terme di Merano, lungo la riva meridionale del Passirio.


TRAUTTMANSDORFF

I giardini botanici del Castel Trauttmansdorf sono senza dubbio tra i più belli d’Europa. In più di 12 ettari troverete più di 80 ambienti botanici diversi: i giardini del sole, i boschi del mondo, i giardini acquatici e a terrazza, fino ai giardini che contengono la flora tipica dell’Alto Adige.
Non mancate di visitare il castello magnificamente restaurato con la sua mostra permanente sulla storia del turismo in Tirolo e in Alto Adige. Nel Touriseum viene icasticamente presentato, tramite una mostra multimediale, lo sviluppo del turismo in questa regione alpina.

alta via di merano

L’Alta Via di Merano è uno spettacolare e suggestivo sentiero alpino circolare che si estende su un percorso di oltre 100 km ad un livello di altitudine pressoché costante attorno ai 1400 metri. L’Alta Via meranese passa attraverso il Parco Naturale del Gruppo del Tessa ed è il sogno di ogni escursionista perché durante il cammino si può godere di incredibili viste mozzafiato sulle montagne circostanti e ci si immerge nella natura incontaminata del parco.

Contrassegnata dal segnavia numero 24 l’Alta Via di Merano può essere iniziata e conclusa in qualsiasi punto, e l’intero tracciato è percorribile in 5-6 giorni anche con un leggero bagaglio, essendo presenti lungo il sentiero moltissimi rifugi e malghe dove poter ristorarsi e pernottare.

il terno della val venosta

I binari del treno della Val Venosta corrono lungo il fiume Adige e attraversano tutta l’incantevole Val Venosta collegando le pittoresche località tra Merano e Malles. Questa storica tratta ferroviaria, inaugurata nel 1906, è stata in seguito magistralmente restaurata conservando l’originale splendore dell’architettura fin de siècle delle stazioni, entrate a far parte del patrimonio culturale dell’Alto Adige.

Il variopinto treno della Val Venosta è un comodo e rapido mezzo per raggiungere i punti di partenza per innumerevoli camminate e per belle gite in bicicletta o mountain bike; infatti per gli amanti delle due ruote è presente l’offerta “treno e bici” che permette di noleggiare e restituire biciclette in sei stazioni lungo il tragitto.


il labirinto kränzel

 

Il giardini labirinto sicuramente più originale dell’Alto Adige si estende su una superficie di 1,7 ettari e fa parte della nota tenuta e ristorante Kränzel di Cermes. Attorniate da una natura idilliaca, lungo tutto il percorso del labirinto sculture mistiche e opere di artisti locali e internazionali accompagnano i visitatori.
Qui le famiglie, gli amanti della cultura e della natura possono trovare un punto di accesso totalmente nuovo all’arte e alla natura. Nei mesi caldi inoltre nel giardino si tengono diversi appuntamenti di meditazione, che consentono di percepire l’ambiente in modo ancor più consapevole.

Cena nella Botte

scoprite il nostro Ristorante Vinumgarden

Rosmarie und Klaus Pircher

SEGUITECI SU FACEBOOK

logo-sm


logo-sm

CAMERE


logo-sm

CULINARIA


logo-sm

RILASSAMENTO